La locomotiva



Azienda vinicola RomagnaNella tenuta della Cantina Case Marcosanti, troviamo la “Locomotiva a vapore 740/192” costruita dall’azienda Breda nel 1913.
Si tratta di un ritorno al passato... un treno chiamato “desiderio”, che si trasforma in una scintilla capace di risvegliare dimenticate passioni nel labirinto dei ricordi della famiglia Antoniacci.

La Locomotiva 740/192 è ora memoria storica, da sempre protagonista dei racconti di Tino Antoniacci, che nel 1943 (allora, poco più che ventenne) con una locomotiva a vapore, all’interno di uno dei tanti carri da bestiame, fu condotto in un campo di concentramento nella Prussia orientale.
Ora a Camerano, immediatamente a fianco ai vigneti della Cantina Case Marcosanti, nella piccola frazione di Poggio Torriana, la vecchia locomotiva la fa da padrona e rappresenta una pagina di vita della famiglia Antoniacci che la conservata gelosamente in giardino.

Art. de Il Resto del Carlino
Art. della Rivista I TRENI n. 157